URBAN MELODIES

Through his multiple exposure and urban photography Trerotoli creates, by the superimposition of several pictures, an abstract representation of cityscapes and contemporary life from modern metropolis like Rome, New York, Paris, Berlin and many others. By juxtaposing different images, Trerotoli aims to show an usual image in a conceptual way, where everything is duplicated, the lights and the structures multiply and build a new vision of urban life: “I try to feed my inspiration walking for a while every day like a sort of modern flâneur and taking street photos in my city or in cities that I visit when I’m in travel. In my life I always try to look for something beautiful around me and if in my Urban Melodies you can find something beautiful in a traffic jam or in a building in ruin, maybe it’s possible to find beauty everywhere. Once I read a quote that is perfect: Though we travel the world over to find the beautiful, we must carry it with us or we find it not”.

Con le sue esposizioni multiple Trerotoli crea, attraverso la sovrapposizione di diverse fotografie, una rappresentazione astratta di panorami urbani e della vita contemporanea in metropoli moderne come Roma, New York, Parigi, Berlino e molte altre. Sovrapponendo immagini differenti, l’intento è di mostrare un’immagine comune da un punto di vista concettuale, dove ogni cosa è duplicata, le luci e le strutture si moltiplicano e costruiscono una nuova visione della vita urbana: “Provo a nutrire la mia ispirazione camminando ogni giorno come una sorta di flâneur moderno, scattando fotografie di strada nella mia città o nelle città che visito quando sono in viaggio. Nella mia vita sono sempre andato alla ricerca di qualcosa di bello intorno a me e se nelle Urban Melodies la bellezza si può trovare in un ingorgo stradale o in un palazzo in rovina, forse è possibile trovare del bello dappertutto. Una volta ho letto una frase che è perfetta: Anche se viaggiassimo in tutto il mondo alla ricerca della bellezza, dobbiamo portarla con noi o non la troveremo”.